La Sicurezza

Con questo “piccolo” articolo vorrei entrare nel merito della sicurezza quando ci apprestiamo ad effettuare una sessione di tiri con le nostre balestre.

Per prima cosa bisogna assicurarsi di trovare un luogo adatto, cioè che ci permetta di avere un ottima visibilità, così da avere sotto controllo qualche eventuale sciagurato che distrattamente passa di lì, se un balestriere ha la possibilità di avere un appezzamento privato tanto meglio. Un altra cosa da tener presente ove possibile è quella di avere un terrapieno che permetta alle frecce che malauguratamente mancassero il battifreccia di fermarsi contro ad esso, evitando così frecce vaganti, che sono molto pericolose.

Una volta caricata la balestra ed avere messo la freccia in posizione di tiro non puntare mai la balestra in aria, ma solo verso il terreno, così da evitare che un accidentale partenza di una freccia possa creare pericolo per se stessi o gli altri. Un altra cosa da evitare è quella di tirare in aria, tanto per vedere quanto arriva in alto la freccia, una freccia tirata in questo modo è molto pericolosa/letale, perché non sappiamo dove cadrà con conseguenze possibili per noi e per gli altri, tra l’altro in alto ci possono essere delle correnti che spostano la freccia lontano da dove l’abbiamo tirata rendendola ancora più pericolosa.

Passiamo ora alla balestra, con qualche piccola regola che ci consentirà di tirare in tutta sicurezza, la prima è quella di controllare la nostra balestra e cioè prima di ogni sessione di tiro si ispezionano i flettenti (non devono presentare crepe anche se piccole), che la viteria sia tutta serrata adeguatamente, che i cavi (solo le compound) e la corda sia in perfetto stato e non presentino alcun segno di sfilacciamento. Altra cosa da controllare, alcune balestre non presentano la sicura automatica, ma quest’ ultima va inserita manualmente, assicurarsi di effettuare quest’ operazione, nelle altre balestre con sicura automatica controllare che questa funzioni, una volta caricata la balestra e messo la freccia in posizione, da una distanza ravvicinata mirare al battifreccia e premere il grilletto, se la sicura funziona la freccia non parte.

Altra cosa da controllare dopo ogni tiro sono le frecce che potrebbero danneggiarsi dopo aver impattato contro al battifreccia, soprattutto quelle in carbonio, comunque è buona regola controllarle visivamente dopo ogni tiro e se si hanno dei dubbi lasciarle da parte e controllarle con calma e con una lente d ingrandimento in modo da scongiurare eventuali rotture durante il tiro con conseguenze per il balestriere che per la balestra con costi molto elevati e tempi di riparazione di 3-5 mesi se va bene.

Spero di esservi stato utile con queste poche regole in modo da poter praticare questo sport in tutta sicurezza.

Autore : Civet
 Pubblicato : Domenica, 15 Dicembre 2013 – 14:37

Sponsor


Archery Style

Rivolta Archery

Disport

M'Arco Archery

Profilo

Utenti online

Ultimi utenti

Ultimi video

Ultime dal Forum

Terryboy avatar
Primo acquisto
Francesco avatar
Ciao a tutti da Ivo
Lucatd4 avatar
Info su frecce
Sance33 avatar
Mi presento

Facebook

Scroll Up

Pin It on Pinterest

Share This